La giostra dei CEO di Luxottica

 

«In tre non eravamo abbastanza efficienti».
Parole che l’ex AD di Luxottica con deleghe sui mercati, Adil Mehboob- Khan, ha rilasciato nell’intervista al Sole24Ore del 30 Gennaio 2016.

Questo è l’ennesimo cambio di poltrona  all’interno del colosso mondiale dell’eyewear, neanche il modello innovativo del Co-CEO sembra portare stabilità all’interno dell’azienda. Dopo l’addio di Andrea Guerra nel Settembre 2014, si sono susseguite in meno di due anni due coppie di CEO che hanno visto sopravvivere solamente Massimo Vian, ovvero il CEO con deleghe sui prodotti. Il patron Del Vecchio, dopo l’esperienza decennale con l’ex AD, aveva optato per una doppia cabina di regia con deleghe sui mercati e sui prodotti.  Questo riassetto originale del management poteva far pensare ad una maggiore focalizzazione sulle due anime dell’azienda, ovvero il prodotto e il retail.

La prima coppia di CEO ha visto protagonisti Enrico Cavatorta e Massimo Vian, precedentemente DG e COO dell’ impresa di Agordo. Questa cooperazione però è durata  appena 41 giorni. Questo nuovo scossone ai piani alti, ha avuto ovviamente ripercussioni sul titolo che, secondo quanto riportato da Pambianconews nella mattinata del 13 ottobre 2014, ha perso tra il 6 e l’8 percentoCattura.JPGSuccessivamente  lo stesso Del Vecchio ha deciso di cercare le market-skills fuori dall’azienda, giungendo al profilo di Adil Mehboob – Khan, manager Italo-Pakistano con esperienze nel retail e nel marketing, all’interno del colosso americano P&G. Negli ultimi due anni il re dell’occhiale sembra non trovare pace all’interno del suo CDA e, nonostante l’età, è disposto a mettersi ancora in prima linea. Tutti questi recenti cambiamenti sembrano non aver minimamente scalfito l’andamento dell’impresa nel mercato che, anche nel 2015, ha superato i 7 miliardi di fatturato (Sole24Ore del 01/02/2016)

Per dare nuova spinta all’area mercati non basta avere le core competence manageriali, ma serve quella visione che solo gli imprenditori in continuo rinnovamento come Leonardo Del Vecchio possono avere.

photo credit:

©www.corriere.it

©www.huffingtonpost.it

©www.luxottica.com

©www.iltempo.it

©www.unaparolabuonapertutti.it

©www.luxottica.com

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...