MIDO the show must go on!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mido eyewear show, mostra internazionale di ottica e optometria, è la più importante kermesse a livello mondiale dedicata all’occhialeria. E’ qui che ogni anno migliaia di operatori, provenienti dai cinque continenti, si danno appuntamento tra i padiglioni di Rho-Fiera, per avere una panoramica del settore unica nel suo genere. Dopo il grandissimo successo della scorsa edizione quest’anno è stato raggiunto un nuovo record storico di oltre 52mila presenze, con un aumento del 7% rispetto al 2015.

“La nostra sfida era non solo replicare il successo dell’anno scorso – ha commentato il Presidente di MIDO Cirillo Marcolin – ma provare a fare di più. Grazie alla partecipazione e all’impegno di tutte le aziende, i buyer e i media che ci hanno confermato la loro fiducia, siamo riusciti ancora una volta a riaffermare la leadership mondiale di questo grande evento”.

 Oltre alle conferme dei tradizionali espositori, ben 106 nuove aziende hanno scelto Mido  2016 per presentarsi al mondo. Numeri da record per una manifestazione che presenta le nuove collezioni di oltre 1300 aziende del made in Italy e del resto del mondo, dando vita alla vetrina più grande, bella e ricca del settore a livello globale. Non solo, l’edizione numero 46 di Mido è stata caratterizzata dall’aggiunta di  un nuovo spazio espositivo MORE!, un’area dedicata all’innovazione e al futuro dell’occhialeria, un luogo di creatività, progettualità e innovazione, un laboratorio di idee e sperimentazioni per i più audaci creatori di occhiali artigianali.

Mido è un luogo di incontro dove realizzare affari, creare contatti e scoprire le nuove tendenze del mercato. Ma è anche la Dysneyland degli amanti di occhiali dove interi e sconfinati padiglioni espongono gli occhiali più vari e all’avanguardia. Occhiali di lino e carbonio, legno, acciaio, con le piume, di plexiglass, di corno, tessuto, acetato, cotone, titanio, di bamboo o di pelle, nylon, acciaio o decorati con pietre preziose perché oggi gli occhiali non sono più solo un oggetto correttivo ma servono per vedere, vedersi e spesso solo per farsi vedere.

Per  la presentazione ufficiale di Mido 2016 si è scelta la città di New York,  gli Stati Uniti rappresentano il primo mercato di riferimento a livello mondiale nel settore dell’eyewear, con una quota di export da aziende italiane del 30%.

MIDO 2016 è stata anche una manifestazione social:  un App dedicata ha permesso di registrare un boom di contenuti e interazioni riguardanti la fiera. L’hashtag ufficiale #MIDO2016 è stato utilizzato dagli utenti della rete in oltre 10mila post su Instagram e Twitter, mentre dall’apertura dell’evento i fan su Facebook sono cresciuti di oltre 2000 nuovi contatti.

Questo è il mondo dell’occhialeria dove l’Italia svolge con merito il ruolo di padrone di casa e ribadisce con onore la sua leadership. L’occhialeria italiana guarda al futuro e lo fa in maniera ottimistica, cercando di trainare tutta l’economia.

Mido è più di una fiera è la vetrina di un settore di cui il nostro Paese è leader indiscusso.

…e intanto il sito ufficiale si prepara già all’edizione 2017!

Eleonora d’Abruzzo

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...