Sviluppo di programmi di marketing internazionale

L’ATTIVITA’ DI RICERCA diventa di estrema importanza quando si deve decidere di ESPANDERE un’attività già avviata su mercati esteri.

La maggior parte delle imprese in questa prima fase teme di subire delle perdite sui mercati internazionali perché non sa da dove partire per reperire le informazioni necessarie, oppure un altro motivo rilevante è perché ritengono che i costi da sostenere per ottenerle siano troppo alti.                                                                                                              “Nel caso delle imprese americane, crescere attraverso un’espansione nei mercati internazionali appare una strategia corretta, dato che il 95% della popolazione mondiale e i due terzi del potere d’acquisto a essa correlato, si trovano localizzati all’ esterno degli USA.”

Le migliori opportunità di sviluppo sono offerte da una presenza articolata e radicata sui mercati internazionali, che diventano ancora più efficaci quando vengono indagate le CARATTERISTICHE DELLA POPOLAZIONE, la CAPACITA’ DI ACQUISTO e LA VOLONTA’ DI EFFETTUARLO, le le differenze negli OBIETTIVI E NEI PROCESSI DI RICERCA.vendere-estero

Per garantire alle aziende di implementare con con successo una politica d’internazionalizzazione si dovrebbe partire con l’ESAMINAZIONE delle SFUMATURE CULTURALI E TRADIZIONALI del mercato.                                                                                          Un errore banale che alle volte si commette è quello di NON TRADURRE in LINGUA DEL LUOGO DI APPRODO IL NOME dell’azienda; infatti, RICORDARSI DI DARE UNA VALENZA POSITIVA ad esso AUMENTERA’ LE POSSIBILITA’ DI SUCCESSO.

Chiedersi se il PRODOTTO sia IDONEO per essere ESPORTATO nel Paese estero sarà utile per apportare modifiche in caso non risulti attraente ed utile per i diretti interessati.

Il PREZZO rappresenta un indice importante, quando ancora il prodotto non è noto e deve trasferire CREDIBILITA’ nel pubblico; sarebbe utile esaminare i prezzi presenti sul mercato di prodotti o servizi sostitutivi.

Il prezzo inoltre,  deve riflettere la percezione che i consumatori danno ad esso, e in alcuni casi porre un prezzo superiore al mercato se avvertito superiore.

Una leva del marketing internazionale non ancora citata è l’ ESAMINARE I MODI con cui i possibili fruitori ACQUISTANO I PRODOTTI e se il prodotto dell’azienda si presti a essere efficacemente venduto con lo stesso metodo di distribuzione.                                              Stabilire se un metodo di distribuzione attualmente non impiegato nel Paese possa determinare un vantaggio competitivo per quel prodotto.

Sottoporre a test preventivi le azioni di comunicazione di marketing integrata nel Paese di destinazione, per accertarsi che i messaggi siano tradotti correttamente, e che  le differenze di significato non creino complicazioni sarà la carta vincente.

Per avere successo l’impegno dovrà essere prolungato, poiché potrà essere necessario molto tempo per radicarsi in nuovi mercati. Tuttavia, grazie all’evoluzione della tecnologia e allo sviluppo di un’economia globale, le imprese grandi e piccole hanno scoperto che il marketing INTERNAZIONALE risulta un metodo praticabile ma soprattutto redditizio.

 

FONTI:

http://www.ifoa.it/corsi/marketing/nuovo_marketing_internazionale

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...