Tesla contro tutti

Per molti anni Mercedes-Benz, BMW, Audi e Porsche hanno dominato il comparto “Premium” dell’automotive rendendo la Germania patria di alcuni dei marchi automobilistici più importanti del settore. Da qualche tempo, però, l’uragano Tesla minaccia di cambiare le regole del gioco in un modo che nemmeno Lexus di Toyota era riuscita a fare.

Dal giorno della presentazione ufficiale in America, la Model 3 del brand americano ha riscosso un successo incredibile, sia da parte della critica che dei consumatori.

Si parla infatti di 325.000 prenotazioni in una settimana.  Questo è quanto annunciato dallo stesso costruttore californiano che prevede un ricavo di 14 miliardi di dollari da questa prima ondata di ordini per i quali i clienti hanno versato una caparra rimborsabile di 1000 dollari negli USA o 1000 euro in Europa.

Il CEO di Tesla, Elon Musk, ha anche affermato che il 5% degli aspiranti proprietari della Model 3 ne ha ordinate due in un colpo solo. La berlina di lusso elettrica sarà disponibile in Usa a fine 2017 e sbarcherà in Europa all’inizio del 2108. Tutto ciò ha portato la casa automobilistica statunitense a dover rivedere i propri piani di produzione per assecondare una domanda di mercato così elevata.

Del resto, Musk ha dichiarato che la Model 3 è stata espressamente pensata per competere con pilastri del lusso come la  BMW serie 3 o l’Audi A4.

All’interno di questo contesto, risulta utile evidenziare che, secondo la società di ricerca Edmunds, quasi il 30% degli acquirenti di auto Premium considera il marchio BMW, circa il 20% pensa a modelli Audi e Mercedes, mentre solo il 12% si reca in un negozio Porsche. Ed è proprio in questo quadro che Tesla vuole inserirsi per sottrarre considerevoli quote di mercato alle rivali tedesche.

Inoltre, la minaccia di Apple di entrare nel business delle auto elettriche, seppur con un ruolo di “semplice” gestione software, ha portato la maggior parte  dei marchi tedeschi alla creazione di numerosi  Concept dall’anima elettrica. Queste vetture però vedranno la luce solo tra diversi anni mentre Tesla prevede di iniziare la distribuzione della Model 3 già alla fine del 2017.

Ecco in parte il motivo per cui il brand Porsche ha dichiarato lo scorso dicembre che entro cinque anni la sua priorità sarà quella di costruire una vettura sportiva ed elettrica a quattro porte che si rivolgerà alla berlina Model S di Tesla. Audi progetta, invece, di costruire la sua SUV elettrica E-tron come rivale diretta del SUV Model X, e Mercedes-Benz pensa a tutta la nuova gamma in versione completamente elettrica.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...