La differenza tra Fashion & Style

Fashion e Style sono due termini molto utilizzati dalle giovani generazioni, e non solo. Sicuramente hanno dei punti in comune, tuttavia è opportuno precisare che i due termini hanno delle marcate differenze perché, molto spesso, vengono utilizzati come sinonimi.

Oscar de la Renta afferma che:

Fashion is about dressing according to what’s fashionable. Style is more about being yourself.”

Cos’è dunque “fashion?” La moda è un termine molto versatile e di tendenza che viene associato alla tipica espressione “right now”.

Viene descritto in riviste, in TV e sulle passerelle. In un’altra ottica, la moda può essere considerata anche come le creazioni più recenti realizzate da designer che vengono portate solo da pochi numeri di persone.

La moda può essere qualsiasi cosa come, ad esempio, i vestiti, le scarpe, il make-up e accessori, ecc che vengono resi popolare da casa di moda, modelle, attori e attrici.

immagine-articolo-1

The Chanel Cruise 2017 Show in Havana

fonte: http://www.coolchicstylefashion.com/2016/05/the-chanel-cruise-2017-show-in-havana.html

L’origine della moda è molto antica, possiamo definirla quasi ancestrale che si trasforma e si plasma durante gli anni, i secoli, in un continuo e inarrestabile processo evolutivo. La moda subisce continui cambiamenti, poiché è la stessa società a mutare, nelle abitudini culturali.

L’alta moda nasce agli albori del 900 a Parigi grazie all’inglese Charles Frederick Worth, che approdato nella capitale francese, appena ventenne, aprì una sartoria in Rue de la Paix, iniziando così a firmare e presentare le sue creazioni una volta l’anno, vestendo – per esempio – la principessa D’Austria e la Zarina di Russia.

Grazie a Worth, non solo si definisce una nuova figura sartoriale quale il couturier (il creatore) ma si deve, sempre a lui, la nascita degli atelier in Francia.  Tuttavia, la vera consacrazione dell’alta moda avviene però in occasione dell’esposizione internazionale al Papillon d’Elegance, dove le vecchie sartorie trasformatesi in “maisons” (case di moda), presentano per la prima volta le loro creazioni a un pubblico internazionale.

In Italia, invece, si comincerà a parlare di alta moda solo nel 1949, terminata la guerra. Infatti, la moda italiana diventa un cult internazionale quando le sorelle Fontana balzano alla ribalta grazie al vestito da sposa realizzato per Linda Christian in occasione del matrimonio con Tyrone Power.

Che cos’è, invece, “style”?

Lo “style”, invece, è un qualcosa che è unico per tutti. Lo stile è la scelta che ciascuna persona fa in abiti, accessori e altro e non è totalmente dipendente dall’abbigliamento. E’ un qualcosa di personale, che fa parte della propria personalità e, per l’appunto, personalizzabile. Lo stile appartiene alla singola persona, la fa sentire a suo agio in ogni situazione e la rappresenta al di là delle tendenze del momento. In un’altra ottica, lo stile è l’estensione della moda che non cambia, però, come la moda.

img-2-articolo-1

fonte: http://combiboilersleeds.com/picaso/style/style-5.html

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...